Elezioni comunali 2015: uomini e donne a confronto

Le liste presentatesi alle elezioni comunali 2015 avevano l’obbligo di candidare donne e uomini in un rapporto non inferiore alla metà, quindi almeno un terzo di uomini o di donne.
Nel grafico seguente, la barra colorata mostra la presenza femminile in ogni lista; la presenza maschile è naturalmente complementare a questa.
La barra grigia, invece, mostra il rapporto tra voti ricevuti dalle candidate donne rispetto a quelli assegnati ai colleghi uomini.

om-infografica-2015_19_comunali-2015-preferenze-candidati_3

Il rapporto tra voti ricevuti dalle candidate donne rispetto a quelli assegnati ai colleghi uomini, evidenziato già nel grafico precedente, viene qui messo in relazione diretta con la percentuale di presenza femminile in lista (per gli uomini il risultato è analogo ma a segno invertito). Più il valore sarà positivo più le candidate avranno raccolto più preferenze rispetto agli uomini e viceversa.

om-infografica-2015_19_comunali-2015-preferenze-candidati_4

Fonte: Comune di Senigallia. Elaborazione dati a cura della redazione di Senigallia.OpenMunicipio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *